Trova nel sito
Contattaci
Newsletter
Comunicazione Studio - BUSINESS NOTARILE
16878
post-template-default,single,single-post,postid-16878,single-format-standard,bridge-core-1.0.5,ajax_fade,page_not_loaded,, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.3,vc_responsive

Comunicazione Studio

qode interactive strata

Comunicazione Studio

Il significato della comunicazione del tuo studio e della tua, è la risposta che ottieni.

Il significato della tua comunicazione e del tuo studio è la risposta che ottieni.

Noi pensiamo che oggi sia inevitabile una buona comunicazione del Professionista e dello Studio Professione per  adeguarsi alle necessità attuali.

Oggi, la ricerca del cliente è basata su regole fondamentali, integrate nella comunicazione, a seguire alcune sicuramente necessarie:

 

  • Capacità e qualità;
  • Fiducia;
  • Capacità nel trasmettere sicurezza;
  • Capacità dello studio di essere pro-attivo;

È impossibile non comunicare. 

Il significato della tua comunicazione è la risposta che ottieni, e spesso non è sempre in accordo con le tue intenzioni.

Non importa quello che intendevi dire, il significato deriva da come l’ascoltatore ascolta e risponde ad esso.

Il che significa anche che le tue intenzioni, buone o no, sono al di là del punto.

Quando il cliente ci chiama, si informa, legge, ascolta e interpreta quello che gli diciamo e che il tuo studio gli dice, genera al suo interno un “giudizio” e quindi sei tu, come il tuo studio responsabile al 100% di esprimere il tuo significato nel modo in cui vuoi che sia compreso.

La buona notizia è che se ogni collaboratore prende il 100 percento della responsabilità per la propria comunicazione, si può ottenere fino al 200 percento di sforzi in una comunicazione chiara! 

E anche se l’altra persona non conosce o abbraccia questo concetto e pensa di essere solo responsabile del 50 percento, ha ancora uno sforzo del 150 percento..

Quando abbracciate questo presupposto, vi state impegnando ad ascoltare la risposta e chiedendo un feedback per chiarire la vostra comunicazione.

Prestare attenzione, alle parole del cliente e alle vostre parole; ad esempio ci sono delle parole Magiche (utili nella gestione del cliente) e ci sono delle parole Tossiche (non utili per la gestione del cliente).

La parola Sì è sicuramente magica come la parola risultato/obiettivo, mentre no, niente, non … sono parole tossiche.

Questo è un principio alla base di ogni relazione e che ogni studio secondo noi deve conoscere.

 

Se vuoi saperne di più? e conoscere come applicarli nel tuo studio. Contattaci

Scegli un orario nel quale preferisci essere contattato e lascia il tuo numero di telefono


dalle 9 alle 11dalle 11 alle 13dalle 14 alle 16dalle 16 alle 18dopo le 18

Accetto Privacy e trattamento dei dati personali

No Comments

Post A Comment