Trova nel sito
Contattaci
Newsletter
La mappatura delle competenze nella gestione del personale dello studio notarile - BUSINESS NOTARILE
16542
post-template-default,single,single-post,postid-16542,single-format-standard,bridge-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

La mappatura delle competenze nella gestione del personale dello studio notarile

COLLABORATORI

La mappatura delle competenze nella gestione del personale dello studio notarile

La mappatura delle competenze nella gestione del personale dello studio notarile, un processo essenziale all’inizio di qualsiasi piano di analisi e riorganizzazione con lo scopo di creare uno studio formato da collaboratori uniti e coesi in un obiettivo comune.

Una delle richieste più frequenti nel nostro lavoro di consulenti per gli studi professionali?
Appartiene alla sfera della gestione del personale e, nello specifico, è la ricerca di una risposta all’affermazione:

“il mio collaboratore non fa bene quello che gli dico”

 

Questa affermazione o consapevolezza, cede, a volte, il posto alle più generiche affermazioni “ è distratto”, “..sbaglia, non si impegna”, ecc….

Come operiamo in questi casi?
Attraverso delle domande che riassumeremo qui, brevemente, andiamo ad indagare sulla motivazione profonda dell’inefficienza rilevata.

Le prime domande sono:

  • Il vostro gruppo è motivato a fare?
  • Esiste un piano di sviluppo quantificato con gli obiettivi da raggiungere?
  • Tutti i membri del gruppo sanno il perché fanno ciò che fanno?

Questa operazione permette di confrontare la mappatura delle competenze necessarie per ciascun ruolo e poi di conseguenza confermare o identificare la persona più idonea.

  • Lo studio pone attenzione al miglioramento del clima organizzativo con eventuale attivazione di coinvolgimento o coaching?
  • Lo studio ha definito delle modalità per individuare, gestire e valorizzare i collaboratori?
  • Lo studio ha individuato e valutato le competenze del personale necessarie al perseguimento della strategia di studio?

Questa serie di domande può far iniziare una riflessione più profonda su come creare uno studio formato da collaboratori uniti e coesi in un obiettivo comune.

Per sapere come operiamo: info@businessnotarile.it

No Comments

Post A Comment